Ispirazioni


Ancora per pochi giorni, fino all’8 luglio, è possibile visitare la mostra dedicata a Gustav Klimt in occasione del 150° anniversario della nascita ospitata a palazzo Correr.
Questa mostra vi offrirà il piacere di godere delle più celebri opere del pittore austriaco, giunte da tutto il mondo per l’occasione; tra queste è esposto il ciclo del “Golden Periode”, una serie di quadri che riflettono l’ispirazione ricevuta dall’artista durante la visita della Basilica di San Marco a Venezia
Guardando i dipinti di questa particolare sequenza, il visitatore ritrova lo scintillio delle tessere dei mosaici dorati che colpirono la fantasia di Klimt, influenzando la realizzazione di diverse opere.
Sono esibiti anche alcuni progetti di Josef Hoffmann, uno degli architetti della Secessione Viennese, che collaborò strettamente con Klimt per l’Esposizione mondiale di Saint Louis (1904), l’Esposizione d’arte di Mannheim (1907), la Kuntschau (1908) e l’Esposizione internazionale di Roma (1911).
Di Hoffmann vengono presentati oggetti di design, disegni e vario materiale documentario.
Una mostra che vale la pena di vedere per riscoprire queste due grandi personalità dei primi del Novecento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...